Blockchain e il regolatore progressista – Spotlight Middle East

Negli ultimi cinque anni qualcosa di straordinario è accaduto in blockchain: paesi solitamente noti per aver seguito l’innovazione tecnologica hanno assunto ruoli di leadership. Invece di i normali coraggiosi come gli Stati Uniti al timone, molti paesi del Medio Oriente sono all’avanguardia. Che cosa hanno in comune? Regolazione amichevole.

Questa settimana l’Autorità Monetaria dell’Arabia Saudita (SAMA) ha annunciato di aver utilizzato la tecnologia blockchain per depositare una parte della liquidità da iniettare nel settore bancario. Questa mossa fa parte del ruolo attivo di SAMA nel fornire le strutture di credito tanto necessarie. SAMA è un ottimo esempio di un regolatore innovativo disposto a sperimentare nuove tecnologie emergenti. Valutando i molteplici casi d’uso e i vantaggi della blockchain, SAMA garantisce che il Regno tenga il passo con le tendenze del mercato globale. Mentre il fintech è in aumento in tutta la regione, questo nuovo trasferimento di denaro tramite blockchain da parte della banca centrale sarà senza dubbio brillare i tanto meritati riflettori sulla fintech in Arabia Saudita. La comunità fintech saudita in rapida crescita ha ricevuto diversi incrementi negli ultimi 12 mesi, tra cui il SAMA Regulatory Sandbox, nuovi servizi bancari digitali e programmi di istruzione blockchain.

Solo un breve salto, salto e un salto di distanza, il Bahrain Economic Development Board ha approvato la tecnologia blockchain. Questo non è caldo fuori dalla stampa, questo si è verificato nel mese di ottobre 2017. Questa piccola isola è un vero pioniere economico e dell’innovazione, non solo per la regione, ma per il mondo. Le autorità di regolamentazione del Bahrein hanno agito rapidamente per introdurre una nuova regolamentazione delle risorse crittografiche e lavorare a stretto contatto con il settore dei servizi finanziari e il governo per attirare talenti blockchain da tutto il mondo. Intraprendendo numerose iniziative per attirare talenti blockchain, Bahrain si sta affermando come un pioniere blockchain nella regione. Bahrain ha anche lanciato una sandbox regolamentare per attirare startup blockchain e giocatori più affermati. Mantenendo lo slancio blockchain in corso, l’Università del Bahrain ora rilascia diplomi digitali sulla blockchain.

Anche gli Emirati Arabi Uniti sono stati molto attivi sia nello spazio crypto che in blockchain, con numerosi investimenti e regolamenti cripto gratuiti. Ciò che è ampiamente chiaro è che questi paesi; Arabia Saudita, Bahrain ed Emirati Arabi Uniti sono i campioni del progresso e dell’innovazione della blockchain. Le autorità di regolamentazione globali dovrebbero prendere nota.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *